Al Comune di Asti il premio “Chiara Lubich per la fraternità” VII edizione

E’ il Comune di Asti ad aggiudicarsi la VII edizione del Premio “Chiara Lubich per la fraternità” per il lungo e approfondito percorso sull’agire politico ispirato al principio di Fraternità iniziato nel 2014. Pertanto con Deliberazione n. 11 del 19/02/2015 , con 25 voti favorevoli ed un astenuto Asti ha provveduto all’inserimento nello Statuto Comunale del principio di Fraternità fra i Principi Ispiratori, primo Comune italiano ad inserirlo nello Statuto.
Un consigliere comunale nel corso del Consiglio Comunale del 19/02/2015 lo ha così sintetizzato: “.. Nell’accogliere questo riferimento alla Fraternità, quale paradigma del nostro fare politica, non intendiamo compiere un semplice atto di buonismo retorico, né far affiorare un ulteriore dolciastro sentimento deamicisiano. Lo accogliamo perché venga fissato un ideale regolativo, tale da poter essere, in alcuni passaggi del nostro impegno politico, richiamato ad essere stimolo e ammonimento, a miglioraci e a migliorare la qualità del nostro lavoro a favore della comunità, per il bene comune, al di là di ogni interesse di parte, personale , di gruppo o di partito. E’ pur vero che non verranno azzerate le nostre diversità politiche, ideali e culturali ; è pur vero che non mancheranno ancora nel nostro dibattito politico-amministrativo, momenti di tensione e di conflittualità. Ma è altrettanto vero che , da oggi, abbiamo un richiamo e uno strumento prezioso in più, che ci stimola a ricercare un terreno di condivisione, su cui esercitare un sereno approccio di fraterna costruzione. E’un’utopia? No, rispondiamo. E’ certamente una sfida difficile che, con fiducia, accogliamo e con coraggio intendiamo vincere …”
Hanno consegnano il premio la presidente dell’associazione Città per la Fraternità Milvia Monachesi e i signori Alba Sgariglia e Joao Manuel Motta del Centro Chiara Lubich del Movimento dei Focolari.
Menzione d’onore speciale a: Città di Rocca di Papa, da cui è partito il progetto di città unite per la Fraternità, per il progetto: DAL BUIO ALLA LUCE: “ I MERCOLEDI’ AL BORGO ”con la missione di: “illuminare le eccellenze e riunire i cuori e le menti” degli abitanti italiani e di altre nazionalità di Rocca di Papa
Menzione d’onore a: Comune di Tolentino per il Progetto “Tolentino città per la fraternità” e la realizzazione della “CENA DELLA FRATERNITA’ ”, appuntamento ormai tradizionale, con la preziosa collaborazione delle associazioni di volontariato e della cittadinanza attiva e il cui ricavato è stato destinato per situazioni territoriali di povertà
Menzione d’onore a: Comune di Grottaferrata per l’inserimento nello Statuto comunale del valore della Fraternità quale condizione dell’agire politico, approvato con voto unanime del Consiglio Comunale il 27 aprile 2015
Asti  

premio_internazionale_chiaralubich

Entra nell'Area Riservata

log-in area riservata

Segui l'associazione sul web

g5042    g5049    g5063    g5146