Solidarietà dall’Associazione Città per la fraternità alla città di Rocca di Papa

Siamo profondamente affranti dalla notizia di un’esplosione che alle ore 11 di questa mattina ha interessato la città castellana investendo la facciata della sede Comunale e il vicino asilo comunale. L’Associazione, che annovera Rocca di Papa tra i Comuni fondatori e proprio in questi luoghi ha mosso i primi passi, esprime la massima solidarietà al Sindaco Emanuele Crestini, rimasto gravemente ferito nell’esplosione, ai bambini e ai feriti tutti, restando vicina all’intera popolazione.

“Questa bella città, testimone di momenti fraterni significativi della nostra crescita associativa, la portiamo nel cuore, è doloroso vedere le immagini di una città ferita, sentiamo che le sue ferite sono anche nostre, ci appartengono. Il legame intessuto in questi anni ci danno certezza e fiducia che Rocca di Papa e la sua comunità, capaci di elargire affetto fraterno, sapranno riprendersi”, queste le parole del presidente Stefano Cardinali.

Vicinanza anche dal fondatore dell’Associazione, Pasquale Boccia, cittadino roccheggiano, al Sindaco e ai suoi concittadini.

Numerose le manifestazioni di solidarietà e preghiera giunte dai Comuni associati.